La crisi di aggiornamento professionale

Anche le persone, in modo molto differente dai computer, richiedono aggiornamenti durante la loro vita professionale. Lo scorrere della vita privata e di quella professionale fa si che le persone arrivino al punto di dover aggiornare le proprie aspettative e i piani di carriera. Aggiornare significa rendere le proprie scelte lavorative e di vita rispondenti alle esigenze e alle aspettative presenti, non a quelle che si avevano agli inizi della propria...

Read more | Leggi di più

L’approccio della Gestalt #3 > Qui-e-ora!

Tutto succede qui-e-ora. La memoria succede qui-e-ora, progettare nel futuro avviene nel qui-e-ora, queste mani che vedo e sento calde sono qui-e-ora. Questa emozione che provo qui con te tra queste mura, in questa situazione: tutto questo avviene qui-e-ora. Questo ho imparato dai miei maestri e dai miei clienti: quello che succede tra noi in questo momento è cruciale per cambiare la postura fisica e mentale con cui ci approcciamo alla nostra vita.  Nel qui-e-ora...

Read more | Leggi di più

Fare spazio ad un’altra persona

Cosa significa fare spazio ad una persona che entra nel mio studio per la prima volta? Per un gestaltista, per me, significa far si che possa essere se stessa, dire cosa desidera senza immediatamente incontrare imbarazzo, paura o giudizio. Ovviamente oltre alle sue paure, imbarazzi e giudizi lui/lei potrebbe incontrare le mie. Si, perché un incontro è la condivisione di emozioni e abitudini che due perone si portano appresso, consapevolmente o meno. 

Read more | Leggi di più

L’approccio della Gestalt #2 > Il contatto

Quando inizi un percorso Gestalt non impari cose nuove da mettere dentro alla tua testa, impari soprattutto a permetterti di fare esperienze nuove. Ogni persona ha delle esperienze che si figura difficili o dolorose e che spesso non lo sono. Anzi una volta superata l'ansia e la paura attraversare certe esperienze porta ad una persona grande gioia e soddisfazione. Ogni individuo ha le proprie esperienze con cui ha difficoltà ad entrare in contatto. Per esempio...

Read more | Leggi di più

L’approccio della Gestalt #1 > sperimentare

gruppo

Ho deciso di lavorare con l'approccio della Gestalt prima di tutto perché l'ho trovato efficace su me stesso e con i miei clienti. Lavorando con terapeuti gestaltisti mi sono accorto che i cambiamenti che desidero avvengono in seguito ad azioni reali svolte nel mondo reale. I cambiamento avvengono là fuori dalla mia testa, lontano dallo studio del professionista. Certamente il processo di comprensione personale, confronto e progettazione di un cambiamento è...

Read more | Leggi di più

Come usare la propria INVIDIA. Mar 5 Giugno 2021 ore 20:00 online, gratuito.

come usare l'invidia

Mar 15 Giugno 20:00 Online, gratuito

Una difficoltà che mi trovo a dover affrontare nelle sedute con i miei pazienti è quella di riabilitare l'invidia che loro sentono nei confronti di altre persone.
Per molti l'invidia coincide con la gelosia o persino con il godimento nel vedere qualcun altro fallire e perdere ciò che "gli/le invidiano". Spesso l'invidia viene confusa con il risentimento, con una sorta di...

Read more | Leggi di più

LASCIARE IL NIDO? I FIGLI CHE (NON) SE NE VANNO. Incontro online gratuito 5 Maggio 2021

Serata aperta a genitori e figli.Mercoledì 5 Maggio 2021 20:00-22:00. Online, gratuito.

Ad un certo punto i figli lasciano la casa (o le case) della madre e del padre. Questo passaggio può essere naturale, desiderato e accolto da genitori e figli. In altri casi questo passaggio è lento, difficoltoso, richiede degli strappi, dà luogo a conflitti dolorosi oppure crea molta ansia. Nel mio lavoro aiuto le famiglie...

Read more | Leggi di più