L’approccio della Gestalt #3 > Qui-e-ora!

Tutto succede qui-e-ora. La memoria succede qui-e-ora, progettare nel futuro avviene nel qui-e-ora, queste mani che vedo e sento calde sono qui-e-ora. Questa emozione che provo qui con te tra queste mura, in questa situazione: tutto questo avviene qui-e-ora. Questo ho imparato dai miei maestri e dai miei clienti: quello che succede tra noi in questo momento è cruciale per cambiare la postura fisica e mentale con cui ci approcciamo alla nostra vita.  Nel qui-e-ora possiamo fare un’esperienza nuova, sorprendente, eccitante, che scuote la nostra abitudine a sentire e dire: “è andata sempre così, e sempre andrà così”.  Questa abitudine è la maestra di tutte le altre, l’abito di convinzioni, emozioni, modi di fare di cui ci vestiamo ogni giorno. Insieme ad un’altra persona che ci fa spazio che ci rende temporaneamente più “liberi” e deliberati (non necessariamente un terapeuta) possiamo “sospendere” per qualche minuto e poi per qualche ora  e poi per qualche mese e poi per qualche anno certe abitudini che sono il nostro tessuto, la nostra sostanza. E possiamo diventare un po’ diversi, sentire pienamente la soddisfazione di essere cambiati: qui-e-ora. abitudini che sono il nostro tessuto, la nostra sostanza. E possiamo diventare un po’ diversi, sentire pienamente la soddisfazione di essere cambiati, di respirare più liberamente: qui-e-ora. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *